Più del 75% dei responsabili IT sono d‘accordo sull’integrità e l'affidabilità dell'open source

I professionisti IT preferiscono l'open source al software proprietario per le migliori garanzie di continuità operativa, qualità e controllo, come emerge dall'indagine del Ponemon Institute e di Zimbra.

Risultati principali

  • Le soluzioni commerciali open source sono capaci di prestazioni superiori per continuità operativa, qualità e controllo rispetto ai software proprietari. Il 67% dei professionisti IT dell'area EMEA ritiene che il software commerciale open source offra migliore continuità operativa.

  • I dipendenti aumentano i rischi sulla privacy e sulla sicurezza. Il 79% dei dipendenti non si attiene alle politiche aziendali in merito alla condivisione di documenti riservati.

  • L'insoddisfazione sul software proprietario dei professionisti IT è un'opportunità per le soluzioni open source. Il 65% dei professionisti IT dell'area EMEA è poco soddisfatto o per niente soddisfatto delle attuali soluzioni collaborative e di messaggistica, la cui maggioranza proviene da fornitori di software proprietario.

Guarda il report in altre lingue: francese, inglese e tedesco.

    

Leggere il rapporto